© 2017 By Tony Vakka - AVH

  ART, POETRY - AVH - TRAVEL, GYM GOALS, FOOD & STUPID SELFIES 

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon

Occhi a Mandorla

October 21, 2016

Un giorno davanti alla specchio chiesi a me stesso :

 

"Ragazzo dove avrai mai preso questi occhi?"

 

Essi sanno di Mediterraneo e d'Oriente. 

Scuri come le ombre della tua anima. 

Profondi come la notte.

Fissano e scrutano, 

cercano ed assorbono.

 

Cosi’ un  giorno chiesi a mia madre : 

 

"Mamma, da dove verranno mai i miei occhi a mandorla?" 

 

Lei, persa nei suoi doveri di giornata, 

mi rispose senza nemmeno guardarmi:

 

"Va’ e chiedi a tuo padre, non vedi che sono i suoi?"

 

Così, un giorno, a tavola, 

mentre eravamo tutti alle prese con il pranzo, 

fra lo stupore dei presenti, 

lo chiesi sottovoce a mio padre, 

che rispose:

 

"Li ho ricevuti da mia madre insieme ai suoi zigomi marcati."

 

Ed io : "Papà, ma da dove veniamo?"

 

E mio padre, paziente: 

 

"Che io sappia e ricordi appartengono a questo luogo da tempo…

non ho notizie di matrimoni misti nelle generazioni precedenti della nostra famiglia, 

ma e’ vero, ragazzo, essi sanno d’Oriente…

perché’ noi tutti veniamo da Oriente. 

Non dimenticarlo mai!" 

 

Il silenzio ritorno’ a tavola, 

interrotto qua e la’ solo dal suono del metallo delle posate e,

mentre tutti abbassarono lo sguardo e continuarono a mangiare, 

Io ripetevo a me stesso:

 

"Io vengo da Oriente."

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now