La Notte - trilogia in atti


Ed ecco una Notte che avvolge,

Coperte fatte di silenzio,

Il tic tac penetrante e l'orologio a muro.

Il vuoto della stanza ed il gelo della distanza,

l'abbandono del corpo appagato.

Li' e' Hypnos pronto a colpire.

Notte che diserti il mio petto,

Una volta amica e complice,

Ti neghi a me ora.

Impavida e perfida condividi le braccia,

Le guance e i sogni di un altro letto.

Fresca e leggiadra la pelle,

Sussultando aspetti l'aurora,

Assopendoti allo stremo delle tue forze.

Un nuovo giorno sorge ed io ti ho già dimenticata.

Subentra alla Luce,

Tutto bacia ed accarezza,

Penetra e modella...

Lei è la Notte.

Pace e follia,

Complice ed assassina,

Tutto perdona e placa.

I sensi stremati avvolge e benda,

Amplesso di perdizione e riscatto,

Calore ed affermazione.

L’"io", quello vero, è in bella mostra!

  ART, POETRY - AVH - TRAVEL, GYM GOALS, FOOD & STUPID SELFIES 

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon

© 2017 By Tony Vakka - AVH

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now