© 2017 By Tony Vakka - AVH

  ART, POETRY - AVH - TRAVEL, GYM GOALS, FOOD & STUPID SELFIES 

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon

L'AMORE PERDUTO

June 25, 2017

 

Fugaci notti di sesso marcano la tua assenza,

Ed il letto disfatto al mattino non lascia ricordi.

Le folate di vento estivo agitano delicatamente le tende bianche e le stelle dal terrazzo, 

mute, non parlano più di te.

 

Il profumo della tua pelle permane in questa stanza ed il candore dei tuoi occhi stenta a lasciare  i miei pensieri. 

Dei gin tonic ho perso il conto, ed i silenzi sono oramai parte di me.

Il corpo, stanco, non trova pace.

Notti bianche, notti avverse, notti senza tempo. 

 

E' privo di testimoni il vuoto che,  senza voltarti, 

ti sei lasciato dietro.

Amore, amore dolce, amore caro.

 

Le mie risposte ai tuoi texts sono tardivi monosillabi muti

ed i giorni trascorrono senza gloria.

I tuoi piatti preferiti hanno un sapore distratto e le candele,

oramai in disuso, non creano più atmosfere calde.

 

Se i sentimenti si potessero oscurare ora,

premendo l’interruttore della luce,

sarebbe troppo facile, 

non lascerebbero traccia alcuna,

mentre il tempo, tuo complice, lento mi avversa.

 

La tua perdita uccide i mie sogni più delle parole.

Amore, amore dolce, amore caro.

Amore senza tempo.

Amore, amore andato, amore perso per sempre.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now